L’Azienda Agricola Cepol è situata in cima a un piccolo colle alle porte di Valdobbiadene, nel cuore dei dolci promontori del Conegliano-Valdobbiadene Prosecco Superiore.

Il nome dell’azienda è lo stesso della località su cui è sorta: il toponimo è stato infatti recuperato da vecchi mappali, per caratterizzare ancora di più l’identità aziendale.

Cepol si estende in un’area dove il microclima e la composizione del terreno sono ideali per la coltivazione del vitigno Prosecco.

Fondata dal capostipite Luigi De Conto a partire dalla metà del secolo scorso, attualmente è guidata dal figlio Antonio, dai nipoti Mattia ed Eros che gestiscono sia la cantina sia il lavoro in vigna, lavorando direttamente i vigneti, tutti situati sulla collina circostante al centro aziendale, e dalla nipote Sara, responsabile commerciale dell’azienda.

L’uva raccolta viene completamente lavorata in azienda e il vino prodotto è desinato sia alla vendita diretta, anche sfuso, sia al mercato nazionale.

Fin dalla sua nascita, l’obiettivo dell’Azienda Agricola Cepol è stato quello di valorizzare i vitigni autoctoni, dalla vite alla bottiglia. Ecco perché il prodotto che sta particolarmente a cuore a tutta la famiglia De Conto è il vino col fondo “Cepol”.

Il prosecco con il fondo sta infatti vivendo una seconda giovinezza proprio grazie al lavoro di aziende come questa, capaci di coniugare tradizione e innovazione e di riportare alla ribalta alcune produzioni di nicchia.