Prossimi appuntamenti:

Chiavari - Via rivarola - Mercatino dei sapori e delle tradizioni - sabato 30 e domenica 31 agosto 2014
Chiavari - Via rivarola - Mercatino dei sapori e delle tradizioni - sabato 26 e domenica 27 luglio 2014

Vigevano - Mercatino dei sapori Italiani - Corso Vittorio Emanuele - sabato 12 e domeica 13 aprile 2014

Chiavari - Via rivarola - Mercatino dei sapori e delle tradizioni - sabato 29 e domenica 30 marzo 2014

Chiavari - Via rivarola - Mercatino dei sapori e delle tradizioni - sabato 28 e domenica 29 dicembre 2013

Vigevano - Mercatino dei Sapori - Corso Vittorio Emanuele - sabato 14 e domenica 15 dicembre 2013

Chiavari - Via rivarola - Mercatino dei sapori e delle tradizioni - sabato 26 e domenica 27 ottobre 2013

Azienda



Acquistando il “logo” (appezzamento contiguo di terreno, ed abitazione) di circa sei ettari, Luigi ha portato avanti la già esistente coltivazione della vite, per una produzione destinata al fabbisogno familiare: col tempo, e con l’avvento della tecnologia, Antonio ha avuto modo di curare in modo diverso i suoi vigneti, portandolo ad ottenere una maggiore produzione, grazie alle migliorie apportate al terreno, ed alla meccanizzazione che ha favorito notevolmente gli interventi.

Da ciò, è nata l’esigenza di far conoscere, questo vino, e quindi la partecipazione dell’azienda, attorno agli anni ’80, alle prime mostre del prosecco che si facevano in zona..quando chi esponeva il proprio prodotto, era pure chi partecipava all’organizzazione di questo evento. . . e quando lo “spirito” di chi le visitava, era ancora quello di bere un bicchiere di buon vino, tale da voler mettere sul suo tavolo di casa, al momento di pranzo o cena.

Sorseggiare un bicchiere di vino, deve essere un piacere. . . quando lo bevi, ti deve lasciare in bocca il ricordo della frutta matura. il gusto di pesca ed albicocca, sinonimo di stagione mediamente primaverile, o di pera e mandorla, caratteristici di quando la stagione è invece più calda ed estiva. . . ne devi bere l’ultimo sorso, con la sensazione di aver gustato più un frutto, che non un bicchiere di vino.

La nostra azienda è nata, su questi principi. . . ci è cresciuta, portando avanti questi obiettivi, e quando situazioni e circostanze han fatto sì che ne venisse meno il loro rispetto, si è debitamente tirata da parte, continuando il suo lavoro.

Abbiamo da oltre un anno, iniziato a riproporci, sul mercato, a mezzo mercatini e fiere, su varie piazze del centro e nord Italia. . . diamo così l’opportunità, a chi ci volesse conoscere e volesse provare il nostro vino, di confrontarsi direttamente con chi va a produrlo, questo prosecco, prima di venderlo.

Ed è così che ampliamo, il nostro parco clienti, grazie proprio a loro che, venendoci a trovare e dandoci fiducia in quanto facciamo, trovano qualità e rispetto, in risposta a quanto ci chiedono. . . e questo li fa tornare, accompagnati da familiari, vicini , amici, colleghi di lavoro, collaboratori, e quanti altri han avuto modo, grazie a loro di avvicinarsi al mondo Cepol.